Ci si interroga sul proseguo del patto di collaborazione tra centrodestra e centrosinistra

Consiglio provinciale, seduta deserta. Parte la verifica sul governo di ‘larghe intese’

123

Prima convocazione deserta. Nulla da fare per l’appuntamento di stamani del consiglio provinciale. Nulla di sorprendente dato che aleggiava già nell’aria. Stando ai rumors infatti il ‘patto di collaborazione’, instaurato tra centrodestra e centrosinistra, sarebbe in bilico. E sul tavolo in questi ultimi giorni di questo difficile anno c’è il bilancio pluriennale 2021-2023.

Così seduta saltata – domattina la seconda convocazione – i consiglieri hanno colto l’occasione per dedicarsi a una verifica sulla tenuta del governo ‘di larghe intese’ che sta guidando l’ente provinciale dallo scorso aprile.

Abbiamo chiesto lumi in merito al vicepresidente, il forzista Alessandro Romoli.

“Stiamo valutando il bilancio 2021 per capire se proseguire di comune accordo l’attività per la gestione della Provincia. Siamo in una fase interlocutoria, in cui ogni partito sta ragionando sulla situazione e quindi domani vedremo il da farsi”.

Sulle ‘larghe intese’ secondo il sindaco di Bassano in Teverina “non ci sono problemi in modo particolare però c’è stata la volontà di tornare a ragionare sull’opportunità o meno di proseguire questo tipo di collaborazione”.

“Non abbiamo precostituito uscite o rotture, – sottolinea – stiamo cercando di capire la situazione per poi arrivare domani a una scelta consapevole. Perché votare questo bilancio significa comunque arrivare alla fine della consiliatura che è a settembre-ottobre”.

Al momento non sembra predominare alcuna ipotesi perché, spiega Romoli, “la situazione è ancora in una fase embrionale. C’è la consapevolezza che ci si trova di fronte a un momento particolare quindi predomina comunque il senso di responsabilità. Ora poi vediamo in cosa questo si concretizza da qui a breve, non solo per quanto riguarda Forza Italia ma l’intero panorama politico provinciale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui