Contardo fa un passo indietro e rimette il mandato nelle mani del senatore Fusco

122
enrico contardo

Negli ultimi giorni le voci e i rumors sul clima di sfiducia venutosi a creare da parte del gruppo consiliare della Lega nei confronti del suo stesso assessore e vicesindaco si sono susseguiti senza sosta.

Giorni caratterizzati dal silenzio di Contardo che ha preferito tenere un basso profilo per non esasperare la situazione.

Ora però esce allo scoperto e affida la sua decisione, sicuramente molto sofferta, a una breve nota diffusa alla stampa.

“Relativamente alle voci  che riguardano la mia persona, nel rivendicare con forza la bontà dell’azione amministrativa portata avanti in questi tre anni come Vice Sindaco e  Assessore della città di Viterbo, rimetto il mio mandato nelle mani della Lega nella persona del  Senatore Fusco, che conosce perfettamente l’attività che ho svolto sul territorio e l’impegno profuso per il bene per la città, affinchè possa prendere serenamente la giusta decisione.

Enrico Maria Contardo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui