A scovare il fumo nascosto nel cambio dell'auto il cane dell'Arma Gipsy

Controlli straordinari del territorio, una denuncia e tre segnalazioni per droga

147

I Carabinieri della Compagnia di Civita Castellana con le Stazioni di Nepi, Monterosi e Orte supportati da un elicottero dell’Elinucleo dei Carabinieri di Roma Urbe e dai Carabinieri del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, per prevenire e controllare fenomeni di microcriminalità in vista delle imminenti festività.

I servizi si sono sviluppati controllando a terra i principali assi viari dei Comuni interessati, supportati dall’alto dall’elicottero per monitorare anche eventuali assi stradali secondari e finalizzando i controlli a terra, su strada, unitamente alle unità cinofile a supporto di attività di perquisizioni personali e di autoveicoli.

Complessivamente, durante i controlli i militari hanno effettuato 15 perquisizioni, controllato oltre 30 veicoli e circa 50 persone.

Un episodio, in particolare, va segnalato. Gli uomini dell’Arma agli ordini del comandante Palmina Lavecchia hanno fermato un’auto con a bordo tre uomini (un ultrasettantenne, un cinquantenne e un ragazzo di colore), che sono stati sanzionati per il mancato utilizzo delle mascherine. Ma non finisce qui, perché grazie a Gipsy, cagnolone delle unità cinofile, è riuscito a scovare ben occultato nel cambio dell’auto alcuni grammi di hashish per uso personale. Quindi tutti e tre sono stati segnalati alla prefettura di Viterbo.

A Orte, infine, un giovane è stato fermato perché, per altro già avvisato orale di P.S., è stato trovato all’interno del Comune di Orte nonostante avesse il divieto di ritorno presso quel Comune per fatti pregressi, quindi immediatamente è stato condotto in caserma e sottoposto a denuncia penale.

.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui