Coronavirus, 11 sanitari infetti. Minchella (FdI): “Perché non vengono fatti tamponi agli asintomatici?”

413

“11 sanitari che prestano servizio al laboratorio analisi sono positivi al Coronavirus”, il consigliere comunale Martina Minchella di Fratelli d’Italia prosegue a spada tratta la protesta portata avanti in questi giorni dal suo partito.

Alla luce di questa importante notizia, che giunge dall’Ospedale Belcolle di Viterbo, l’esponente del partito di Giorgia Meloni ribadisce quanto sia ora importante fare tamponi anche agli asintomatici.

“Adesso ditemi che i tamponi agli asintomatici non devono essere fatti, ditemi che la proposta sui cui chiediamo di essere ascoltati da giorni non è di buon senso – dichiara la Minchella, non risparmiandosi neanche nei confronti del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – Alla luce di questo quanto ancora il Presidente Nicola Zingaretti vorrà rimanere arroccato sulle sue posizioni?”.

Interesse suo e del partito che rappresenta, non è altro che quello di fornire maggiori protezioni a chi ci difende giornalmente dal coronavirus.

“Proteggiamo chi è in prima linea a combattere questo maledetto virus, dotiamoli di dispositivi di protezione individuali adeguati e facciamo i tamponi, non si può più rimandare, non si possono più sbagliare i tempi o la situazione sarà irrecuperabile”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui