Coronavirus, 3 positivi e 97 persone in isolamento domiciliare a Rieti

Presso l’Unità operativa di Malattie Infettive dell’ospedale de’ Lellis sono ricoverati 4 pazienti sintomatici, sottoposti al test per la ricerca dell’acido nucleico del nuovo coronavirus

371
Asl Rieti

All’esito delle indagini eseguite, al momento, in provincia di Rieti, risultano in isolamento domiciliare 97 soggetti, molti dei quali provenienti dalle cosiddette zone rosse.

I pazienti COVID 19 positivi sono 3; 1 residente a Rieti, 1 residente nel comune di Cantalupo, 1 residente nel comune di Fara in Sabina, quest’ultimo da alcuni giorni è ricoverato presso lo Spallanzani.

Presso l’Unità operativa di Malattie Infettive dell’ospedale de’ Lellis sono ricoverati 4 pazienti sintomatici, sottoposti al test per la ricerca dell’acido nucleico del nuovo coronavirus.

In questi giorni, la Direzione Aziendale della Asl di Rieti, lavorando in stretta collaborazione con i Sindaci della provincia, ha attivato tutte le procedure oggetto delle raccomandazioni operative, sia del Ministero della Salute che della Regione Lazio, assicurando la massima attenzione alla tutela della salute pubblica e al mantenimento delle misure di prevenzione rivolte alla popolazione.

Si ricorda che l’Ordinanza ‘Misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, impone a tutte le persone che abbiano fatto, stanno o faranno ingresso nella Regione Lazio dalle ‘zone rosse’, di comunicare tale circostanza al numero verde 800.118.800, che nel reatino si coordina con il Dipartimento di prevenzione della Asl di Rieti, in raccordo con il medico di medicina generale (MMG) o il pediatra di libera scelta (PLS). L’ordinanza impone di osservare la permanenza domiciliare, il divieto di spostamenti e viaggi e di rimanere raggiungibili per ogni eventuale attività di sorveglianza fino alla valutazione e cura del Dipartimento di prevenzione.

Direzione Aziendale Asl Rieti

Unità di Crisi Covid-19

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui