Mentre l'Italia affonda, l'ineffabile Conte fa il generoso a spese nostre

Coronavirus: 50 milioni di euro in dono alla Tunisia.E chissenefrega delle partite IVA!

1851

Ma quant’è generosa e umana l’ Italietta di Conte/Zingaretti/Di Maio, la nostra triade di pericolosi clown che ha scaraventato il belpaese nella disperazione e nell’ incertezza con i suoi colpevoli ritardi e i suoi farseschi tentennamenti nella lotta al virus cinese ed alla sua espansione! La sapete l’ ultima? È grandiosa…

Il direttore Giovanni Masotti
Foto di Erika Orsini

Come informa puntualmente l’ agenzia Reuters e confermano fonti tunisine, il governo rossogiallo ha destinato 50 milioni di euro ad aiuti alla vicina nazione nordafricana, anch’ essa alle prese – seppure in maniera nemmeno comparabile a noi, 114 casi e 4 morti – con l’ emergenza Covid 19! Soldi – non un mare, ma nemmeno pochi – che il nostro ineffabile premier, autodefinitosi (ricordate?) “avvocato del popolo”, ha deciso tranquillamente di stornare dalla drammatica guerra – sanitaria ed economica – che gli italiani stanno conducendo per sopravvivere all’ enorme impatto del Coronavirus!

Tunisia, dunque, contro cui – beninteso – non abbiamo niente, anzi amicizia e simpatia… Ma era il caso, carissimo Giuseppi, di regalare tale somma – seppure sotto forma di prestito – a un paese con cui non spartiamo granché (tranne qualche pensionato), mentre la casa brucia?

Ma questo mucchietto di cinquanta milioni non era meglio aggiungerlo ai finanziamenti vergognosamente insufficienti destinati (chissà quando arriveranno e come) a imprese e famiglie in grave affanno, ogni giorno sempre più a terra? Non era meglio indirizzarlo ad incrementare la miseria – 600 euro – riservata alle partite IVA sventrate dalla crisi? Non era meglio utilizzarlo per acquistare mascherine e respiratori per i nostri ospedali e i nostri medici?

Conte/Zingaretti/Di Maio siete la nostra rovina! Esterofili, imbecilli e autolesionisti. Ci manca che facciate un regalino pure alla Germania, l’ Olanda e la Finlandia (dimostratesi arcignamente insensibili alle ottime ragioni nostre e della Spagna) e poi la gente finirà per scendere in piazza. Chi li ferma questi irresponsabili? Presidente Mattarella dica qualcosa!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui