Coronavirus: 6mila passeggeri fermi a Civitavecchia, ma i primi esami sono negativi

191
civitavecchia banchina porto

Dai primi esami sarebbe stato escluso il Coronavirus sulla nave ancora ferma a Civitavecchia. Ancora bloccate 6mila persone.

Due turisti cinesi di Hong Kong sono in isolamento nell’ospedale di bordo di una nave della Costa Crociere. E’ la donna che presenta lievi sintomi influenzali. Il compagno non li ha, ma è stato isolato per precauzione.

L’esclusione certa del contagio da Coronavirus arriverà comunque dopo i risultati dei prelievi inviati all’ospedale Spallanzani di Roma.

I due erano approdati a Malpensa per poi recarsi a Savona, luogo dalla quale è partita la nave. Sulla nave si contano 751 cinesi, 374 imbarcati a Savona.

E’ intervenuta anche la Capitaneria di porto per la gestione dell’organizzazione. La Costa Smeralda durante il suo tragitto ha fatto tappa a Marsiglia, Barcellona e Palma de Mallorca.

“La situazione è sotto controllo e al momento non risulta che vi siano motivi di preoccupazione a bordo”, Il comandante Vincenzo Leone della direzione marittima del Lazio della Guardia Costiera dice che la situazione è sotto controllo e al momento non risulta che vi siano motivi veri di preoccupazione a bordo.

Ernesto Tedesco, sindaco di Civitavecchia, assicura di monitorare continuamente la situazione e seguire i protocolli ordinari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui