Stanziati 50 miliardi di dollari per gli Stati americani più colpiti

Coronavirus, anche negli Stati Uniti è “emergenza nazionale”

292
Trump

WASHINGTON- Il presidente americano Donald Trump ha dichiarato ieri, 13 marzo, lo stato di emergenza nazionale in tutti gli Stati Uniti per contrastare il diffondersi dei contagi da coronavirus.

Trump ha stanziato circa 50 miliardi di dollari a favore degli Stati americani più colpiti dal virus.
Il capo della Casa Bianca ha anche garantito che saranno messi a disposizione più test e tamponi da somministrare ai pazienti e più posti letto, per fronteggiare la situazione che si sta facendo sempre più drammatica.

Il Presidente ha chiesto anche all’amministrazione di acquistare petrolio visto che i prezzi del greggio si sono notevolmente abbassati. Ciò al fine di incrementare le riserve degli Stati Uniti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui