Il sindaco predispone la chiusura per via di una bidella tornata dal Nord Italia

Coronavirus, bidella rientra dal Nord: elementari chiuse per precauzione a Tuscania

383
tuscania

Scuole elementari chiuse per via precauzionale a Tuscania, dove una bidella è tornata da un carnevale in Nord Italia e si vuole scongiurare il pericolo coronavirus.

A decidere la chiusura per l’istituto Ildovaldo Ridolfi è ovviamente il sindaco Fabio Bartolacci, che spiega come la donna tornata dal nord sia stata questa mattina prelevata dai carabinieri mentre stava aprendo la scuola.

La sua permanenza nell’istituto è stata minimale, conferma il primo cittadino, e non avrebbe avuto alcun contatto con i bambini. “Tuttavia – spiega il sindaco – ho preferito chiudere la scuola per la giornata di oggi, 24 febbraio”.

Rimane elevata l’allerta nel territorio, ma al momento non si segnala alcun caso o situazione grave di emergenza. Tutti i sindaci e le istituzioni invitano alla calma. Il tasso di mortalità resta bassissimo, inferiore a quello di una qualsiasi influenza stagionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui