La Eco.Tech, società vincitrice del bando, ad oggi avrebbe consegnato soltanto 2 milioni di mascherine chirurgiche

Coronavirus: blitz della Finanza in Regione per le “mascherine fantasma”

679

Blitz della Guardia di Finanza nei locali dell’Agenzia Nazionale di Protezione Civile del Lazio per acquisire gli atti relativi alla vicenda delle “mascherine fantasma”.

Durante i controlli sono stati acquisiti contratti e documenti custoditi nella sede legale della Eco.Tech, la società vincitrice del bando che, ad oggi, avrebbe consegnato soltanto 2 milioni di mascherine chirurgiche.guardia di finanza

Si indaga anche sui rapporti tra la Eco.Tech e la Exor, la società svizzera che avrebbe dovuto acquistare le mascherine per poi consegnarle alla società di Frascati.

Dai contatti intercorsi tra la Eco.Tech e altre realtà internazionali, è emerso che all’appello attualmente, mancano 7,5 milioni di mascherine Ffp2 e Ffp3 che sarebbero dovute essere distribuite nel territorio regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui