Coronavirus, confermato un caso anche in Germania

Un uomo della zona di Starnberg è stato posto sotto controllo medico in isolamento

313

Un primo caso di coronavirus cinese confermato in Germania, precisamente in Baviera. Un uomo della zona di Starnberg, infatti, è stato infettato dal nuovo virus e posto sotto controllo medico in isolamento, anche se presenta buone condizioni di salute. La Germania diventa così il secondo paese in Europa ad essere colpito dal coronavirus, dopo tre casi confermati in Francia.

Grande attenzione a WUHAN, dove è salito a 106 il bilancio dei morti per il nuovo virus, mentre sono stati confermati 1.300 nuovi casi di contagio che portano il totale nazionale in Cina ad oltre 4000.

È stato comunicato dalle autorità di Pechino, precisando che dei 106 morti, 100 sono deceduti nella provincia di Hubei, focolaio dell’epidemia.
Naturalmente, la Cina ha deciso il rinvio sine die dell’inizio del secondo semestre per scuole e università per contenere l’epidemia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui