Coronavirus, Di Sorte (FI): “Verificate prima di diffondere fake news”

Andrea Di Sorte lancia un appello contro le fake news: "Cerchiamo di cambiare il modo di comunicare, diamo il nostro, intelligente, contributo alla causa"

129

Un singolare quanto utile appello è quello lanciato dal vice sindaco di Bolsena Andrea Di Sorte. Pubblicato sulla sua pagina Facebook, Di Sorte invita la cittadinanza, e non solo, a stare in guardia da un altro virus altrettanto diffuso quanto il Covid-19: quello delle fake news.

Da anni ormai, infatti, i social e i vari media del net sono sempre più pieni di notizie false, scritte ad hoc per smuovere i sentimenti, le paure e talvolta “l’indignazione” delle persone, incutendo timore, creando falsi nemici, falsi miti e, soprattutto, offrendo una realtà distorta rispetto a quella che veramente ci circonda.

Un nemico ben visibile, dunque, ma riconoscibile solo grazie ad un attento occhio e alla giusta attenzione, fatta di razionalità prima dell’emotività e di voglia di approfondire ancor prima che di divulgare.

“Cari amici, in questi giorni di “clausura” quasi totale, ho avuto modo di constatare la grande quantità di “fake news” che molti di noi contribuiscono a fare girare in rete e divulgare come materiale informativo. Considerando che sempre più persone reputano attendibile ciò che trovano “dentro whatsapp” – prosegue Di Sorte – penso sia il caso che ognuno di noi, almeno coloro che credono veramente nella verità di informazione, dedichino un po’ di tempo alla conoscenza prima di cliccare “inoltra”.”

Per poi concludere: “Informatevi prima di farlo, non solo per voi, ma anche e soprattutto per quelli che dovranno leggere ciò che inviate: non tutti avranno la possibilità di capire se la notizia sia vera o falsa, e molti la prenderanno per “buona” proprio per la stima che hanno di voi.

Cerchiamo di cambiare il modo di comunicare, diamo il nostro, intelligente, contributo alla causa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui