Coronavirus, Italia, prime misure: annullati eventi sportivi e isolate intere zone

600

Il numero dei contagi in Italia è in continuo aumento: siamo oltre i 40 al momento. Le vittime sono per ora 2: Adriano Trevisan e Giovanna Carminati. Prime misure:

A Casalpusterlengo, Codogno e Castiglione d’Adda non sostano più i treni.

Nel paese di Vo’ Euganeo avviene un vero e proprio isolamento: sospensione delle attività pubbliche e religiose, chiusura delle scuole, chiusura degli esercizi commerciali, divieto di transito anche per chi lavora al di fuori del comune, impossibilità di fermata dei mezzi pubblici.

A Milano si è riunito il tavolo con il sindaco Beppe Sala e gli assessori per affrontare l’emergenza.

Ma anche lo sport: la Regione Lombardia ha deciso di emettere un’ordinanza che vieta “la partecipazione ad attività sportive per i cittadini residenti nei comuni del Lodigiano partecipi dell’emergenza. Anche a Piacenza bloccato ogni evento sportivo.

Nella stessa Piacenza un Vescovo impedisce lo “scambio di pace”.

A Dolo, comune del Veneto, si è assistito ad una cinematografica corsa all’alimento nei supermercati, dopo un caso accertato attualmente in terapia intensiva.

Si ricercano nuove strutture per la quarantena.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui