Coronavirus, nel Lazio diagnosticati 9 nuovi contagi: nessuno a Rieti e Civitavecchia

194

Il bollettino di oggi: nel Lazio mercoledì primo luglio 2020 sono stati diagnosticati 9 nuovi casi di coronavirus e sono stati registrati 2 decessi. A Roma città i nuovi contagi sono tre. “Continua il trend in discesa delle terapie intensive occupate”, fa sapere la Regione Lazio.

Nel Lazio oggi, mercoledì primo luglio 2020, sono stati diagnosticati 9 nuovi casi di coronavirus e sono stati registrati 2 decessi. A Roma città i nuovi contagi sono tre. Proseguono intanto i test sierologici a tutti gli operatori sanitari e alle forze dell’ordine. Tra tamponi e test, informa la Regione Lazio, è stata superata la soglia del mezzo milione. A causa dei focolai di Roma, soprattutto quello legato al San Raffaele della Pisana (ormai spento e sotto controllo) l’indice di trasmissibilità RT del Lazio è stato rilevato come superiore a 1, e quindi pericoloso, negli ultimi due report dell’Istituto Superiore della Sanità. Per la prossima valutazione settimanale (che verrà pubblicata venerdì) la Regione Lazio si attende “un valore RT in calo”. “Continua il trend in discesa delle terapie intensive occupate. Prosegue presso il Sant’Andrea, il San Giovanni e il Policlinico di Tor Vergata l’attività dei test sierologici aperta al pubblico al prezzo fissato dalla tariffa regionale”, ha dichiarato l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui