Coronavirus nel Lazio, oggi 210 casi. Si dimezzano i decessi

213
Tampone Coronavirus

Lazio, oggi 210 casi, decessi si dimezzano. Oggi registriamo un dato di 210 casi di positività e un trend che si conferma sotto al 10% per il secondo giorno consecutivo”, mentre “si dimezzano i decessi, che sono 6, e sono uscite dalla sorveglianza domiciliare 7.491 persone”. Cosi’ l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. D’Amato sottolinea: “Più del 40% dei casi di oggi sono concentrati nelle province di Frosinone e Rieti (88 casi) e la maggioranza di questi casi e’ legata ai cluster delle case di riposo e residenze per anziani, mentre il dato di Roma città è il più basso da inizio settimana, con 38 casi, e per la prima volta ci sono ospedali nella capitale, come il San Giovanni, che nelle ultime 24h non hanno preso in carico nessun paziente positivo al Covid. Questi dati – osserva l’assessore – ci dicono che non bisogna abbassare la guardia, dobbiamo assolutamente continuare nelle misure di contenimento e nella più alta sorveglianza delle strutture per anziani, che oggi rappresentano la vera frontiera dell’epidemia nella nostra regione”. Per questo motivo, “proseguono i controlli in tutta la regione sulle Case di Riposo in collaborazione con le Prefetture”. Inoltre, aggiunge D’Amato, “continuano ad essere in aumento i guariti, che nelle ultime 24 ore salgono di 36 unità arrivando a 200 totali. Ed e’ anche stata aumentata la rete dei laboratori con Viterbo, l’A.O. San Camillo, l’A.O. San Giovanni e l’Istituto Zooprofilattico per sopperire con scorte autonome alla difficoltà dell’approvvigionamento dei reagenti e dei kit estrattivi. Infine c’è un accordo tra l’ospedale pediatrico Bambino Gesù e il Policlinico Umberto I per la gestione in sicurezza dell’oncologia pediatrica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui