Coronavirus, primo caso a Capranica. Nocchi: “Massima cautela”

592

Ecco le parole del sindaco di Capranica Pietro Nocchi:

“Carissimi cittadini e cittadine,

oggi purtroppo vi faccio un comunicato che mai avrei voluto fare. Abbiamo un caso positivo a Capranica al tampone per l’infezione da Coronavirus.

Sapevamo che in questa situazione poteva succedere. Non per questo la notizia ci fa meno male.

Con tutte le autorità competenti stiamo cercando di ricostruire la rete dei contatti di questa persona.

Come da procedure oggi stesso firmerò l’ordinanza che attiva il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) per l’emergenza epidemiologica da Covid-19. Un piano che avevamo già pronto fin dall’inizio di questa emergenza, ma su cui speravo di non dover mai mettere la firma.

Non lasciamo però che la paura prenda il sopravvento. Questo non è il momento di cedere ma di resistere e continuare a rispettare tutte le misure con più forza di prima.

Siamo sul campo con tutto il nostro impegno e le nostre possibilità e dobbiamo continuare tutti a comportarci con responsabilità.

Al nostro concittadino e tutta la sua famiglia mandiamo tutta la nostra solidarietà in questo momento di difficoltà e di apprensione, augurandoci che possa guarire al più presto.

A tutta la cittadinanza rinnovo, ora più che mai, l’invito alla massima cautela, al rispetto delle norme e a rimanere presso la propria abitazione se non per motivi strettamente necessari, per ragioni lavorative o altri impegni improrogabili.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui