I focolai scoperta nei gialloblu e nei rosanero costringono la Lega a rinviare il match

Coronavirus, rinviata a data da destinarsi Palermo-Viterbese

103

“Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Palermo – si legge nella nota della Lega Pro – considerata la comunicazione dell’Azienda sanitaria provinciale – Asp Palermo nella quale si evidenzia ‘che si è in presenza di un cluster di infetti’ nella compagine sportiva palermitana, preso atto delle prescrizioni di permanenza in isolamento domiciliare obbligatorio per i soggetti Covid-19 positivi disposte in data 26 ottobre dall’Azienda sanitaria provinciale – Asp Palermo, considerato quindi che, alla data programmata per la prossima gara saranno ‘disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra, tra i quali almeno un portiere, che siano risultati negativi al virus Sars-CoV2’, la lega dispone che la gara Palermo – Viterbese, in programma domenica primo novembre, allo stadio Renzo Barbera di Palermo, venga rinviata a data da destinarsi”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui