Secondo lo studio della Fiepet Esercenti, nel Lazio salteranno 4000 matrimoni a giugno

Coronavirus: saltano matrimoni, comunioni e cresime in tutto il Lazio

666

Secondo i dati, soltanto a Roma tra maggio e giugno del 2020 si sarebbero dovuti celebrare circa 20mila cerimonie, per un giro di affari del valore di 84 milioni di euro. A quanto pare, tutto dovrà essere rinviato all’autunno prossimo, salvo imprevisti legati all’emergenza Coronavirus.

Stando alle stime della Fiepet Esercenti, in questo periodo nel Lazio si stanno perdendo in media 58 milioni di euro al giorno nel solo settore del food, tra bar, ristoranti e pasticcerie. Se si considera che maggio è il mese più atteso dai lavoratori del settore, l’annullamento delle cerimonie provocherà un danno economico molto ingente.

Si è calcolato che nel mese di giugno nella Regione Lazio salteranno anche 4000 matrimoni, con una perdita di 98 milioni di euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui