Il plasma dei guariti, trasfuso in alcuni infetti, ha permesso loro di sviluppare anticorpi e battere il virus

Coronavirus, speranza dal sangue di due guariti a Pavia

193
Cura Coronavirus

Speranza da Pavia, dove alcuni malati contagiati dal nuovo coronavirus hanno già ricevuto il sangue di due pazienti guariti, cosa che ha permesso loro di sviluppare anticorpi e battere il virus.

La sperimentazione della plasmaterapia, come riporta l’Ansa, è entrata nel vivo al Policlinico di Pavia e il protocollo è già stato predisposto in altre strutture ospedaliere della zona., come l’Ats di Mantova.

I primi due donatori, due medici moglie e marito di Pieve Porto Morone (Pavia), stanno permettendo all’Italia di sperare in una terapia efficacie e tangibile, in attesa di un vaccino vero e proprio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui