Con la collaborazione della Asl e del Comune saranno fatti test a tappeto per delineare la situazione

Coronavirus, tamponi e test sierologici su 700 abitanti di Celleno

228

I tamponi e i test sulla popolazione sono il modo efficace per cercare di arginare il più possibile il Coronavirus, questo è ciò che mette d’accordo quasi tutti i politici e soprattutto gran parte dell’opinione pubblica.

A Celleno, dove ad oggi ci sono 49 contagiati ufficiali, il sindaco Marco Bianchi ha annunciato che con la collaborazione dell’Asl saranno effettuati tamponi e test su 700 abitanti del comune a partire dai 12 anni. Dall’inizio dell’epidemia Celleno sarà la prima ad agire in questa direzione.

“Sarà uno screening molto importante per ciascuno di noi e per tutta la nostra comunità – dice Bianchi tramite la pagina Facebook istituzionale dell’amministrazione – contrariamente a quello che potrebbe apparire in questo momento, potrà dire di essere la più controllata e la più sicura di tutta la Provincia”.

La nota prosegue e si leggono ulteriori delucidazioni su come saranno svolti i test e perchè: “Potremo sapere se il nostro organismo ha sviluppato anticorpi contro il COVID-2019 e quindi se abbiamo già avuto questa malattia. I test saranno effettuati con metodo drive-in, cioè senza scendere dalla nostra automobile. Considerando il numero di test a disposizione, ne sarà effettuato uno a famiglia (due nelle famiglie più numerose)”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui