Coronavirus Tuscia, la sindaca di Proceno: “Tutto sotto controllo, la famiglia interessata è sotto osservazione”

481

Oggi e domani scuole chiuse a Proceno, Pitigliano e Sorano dove l’emergenza coronavirus ha interessato l’area per il contatto avvenuto tra una donna rimasta contagiata nel Piacentino e la sua famiglia della Tuscia.

Il sindaco di Proceno Cinzia Pellegrini cerca di rassicurare la popolazione, in grande apprensione in queste ore durante le quali il coronavirus sta spaventando l’Italia.

La donna contagiata è un’infermiera residente nella provincia di Piacenza, ma che a metà febbraio aveva avuto contatto diretto con la sua famiglia di Proceno. Ora, per tutti i suoi familiari, la Asl ha attivato il protocollo di sicurezza che prevede il monitoraggio della situazione e i controlli del caso. I membri della famiglia, tuttavia, non destano al momento alcun tipo di preoccupazione, ma restano in isolamento.

Attiva anche la Asl della Toscana, coinvolta per sicurezza per ogni evenienza. Anche per questo le scuole resteranno chiuse per oggi e domani.

Nel frattempo, resta altissimo il livello di allarme in Italia, ma i virologi ribadiscono: nessuna psicosi. La mortalità resta più bassa di quella di una normale influenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui