Ieri pomeriggio la macabra scoperta, dopo la segnalazione di un cittadino. Dottarelli: "Purtroppo l'insensibilità di certa gente riesce ancora a stupirmi"

Corpo di un cagnolino senza vita abbandonato in campagna a Bolsena. Il sindaco: “Provo vergogna”

140
Foto dalla pagina Sìamo Bolsena

Corpo di un cagnolino, ormai privo di vita, abbandonato nella campagna bolsenese.

La macabra scoperta è arrivata nel pomeriggio di ieri, quando il sindaco del Comune Paolo Dottarelli, dietro segnalazione di un cittadino, si è recato sul posto per constatarne la veridicità.

Dottarelli, che ha scelto di pubblicare l’immagine, molto forte, del corpo dell’animale senza vita, ha commentato con queste parole l’episodio: “Provo vergogna per un gesto del genere, credo che chi non tenga rispetto dei morti non ce l’abbia neanche dei vivi, che siano persone o animali”.

“Ho provveduto a segnalare il fatto alle autorità, che mi auguro si attivino per trovar il colpevole – ha dichiarato ancora il primo cittadino – Purtroppo l’insensibilità di certa gente riesce ancora a stupirmi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui