Costa Victoria, via libera allo sbarco a Civitavecchia

Iniziate le operazioni tramite percorsi "blindati": i passeggeri vengono trasferiti sottobordo in pullman gt e condotti a destinazione. Domani arriva l'ultimo gruppo di italiani da Barcellona. Incognita Costa Diadema 

155

È iniziato lo sbarco di parte dei passeggeri presenti a bordo della Costa Victoria, la nave da crociera arrivata ieri mattina a Civitavecchia. Dopo un iniziale ok, nel pomeriggio la nave non aveva ricevuto dalla sanità marittima la libera pratica sanitaria, ossia il documento che consente di fatto lo sbarco. Era stato infatti eseguito un tampone i cui risultati, evidentemente, hanno poi dato esito negativo.

Il sindaco Ernesto Tedesco lo ha più volte ribadito: “Non voglio passeggeri in giro per la città, Civitavecchia è blindata”. Tanto da aver schierato la Polizia locale fuori i varchi portuali per controllare gli accessi. Al momento si sta procedendo con uno sbarco assistito di un gruppo di persone austriache e svizzere. Per loro un percorso blindato: ad attenderle sottobordo autobus gt che le porteranno a destinazione.

Una volta concluso lo sbarco, la nave non dovrebbe rimanere a Civitavecchia, come invece sta facendo Msc Grandiosa, ormeggiata ormai da più di una settimana: a bordo è rimasto solo l’equipaggio, composto da personale perlopiù straniero, di origine asiatica. Come deciso dal ministro Paola De Micheli, inoltre, è stato deciso di sospendere i trasporti da e verso Barcellona. Domani arriverà l’ultimo gruppo di italiani dalla Spagna. Il Comune di Civitavecchia, a quanto si è appreso, ha avviato una interlocuzione con la Regione Lazio per chiedere l’attivazione di un treno speciale per permettere proprio agli ultimissimi passeggeri che arriveranno di tornare nelle località di residenza.

Rimane l’incognita Costa Diadema; partita da Dubai avrebbe attraversato circa quattro giorni fa il canale di Suez con a bordo solo i membri dell’equipaggio. Proprio Civitavecchia potrebbe essere la prossima destinazione.

Dai nostri partner di CivOnline

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui