Costituito l’apiario didattico dell’istituto Cardarelli di Tarquinia

147

Presso il campo sperimentale della Sezione di Agraria dell’IIS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, è partito il progetto di apicoltura con l’installazione di un piccolo apiario didattico costituito al momento, da tre arnie con tre famiglie laboriose.

L’idea del progetto risale all’anno scolastico 2018-2019 quando l’Istituto partecipò all’organizzazione della “Seconda giornata delle api” svoltasi a Tarquinia presso la Sala Consiliare, come partner insieme all’Associazione Omnia Tuscia e all’Ambasciata Slovena. Negli anni successivi, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, il progetto è proseguito grazie alla prof.ssa Teodora Ciurluini che insieme agli alunni del corso di agraria e sotto la guida dell’apicoltore esperto Marco Lolli, dell’Azienda Ercolani di Tarquinia hanno costruito tre arnie.

Attualmente l’apiario didattico è seguito dai professori Mariagrazia Antonelli e Francesco Marchese; è in fase di organizzazione un corso base di apicoltura teorico e pratico, per gli alunni del triennio dell’indirizzo di agraria, non solo per permettere agli studenti di apprendere le tecniche di apicoltura ma anche per ispirare una generazione consapevole di operatori del settore agricolo, sensibile alle tematiche della sostenibilità ambientale. Le api, fondamentali per l’alimentazione grazie al servizio di impollinazione, producono reddito con i prodotti dell’alveare, ma non solo! Sono indicatori della qualità dell’ambiente, sono esempio di cooperazione e, nonostante siano continuamente minacciate dall’uso non corretto di fitofarmaci, nuovi parassiti e predatori, dimostrano una grande resilienza, sono a tutti gli effetti un esempio ed un simbolo di rinascita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui