Bollettino Covid-19 Asl Rieti

Covid-19, nel reatino nuovi otto positivi!

Sono 220 i contatti in sorveglianza domiciliare, sintomatici 23, 12 i soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare, il totale positivi in provincia di Rieti è di 61

124

All’esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 8 nuovi soggetti positivi al test Covid 19. Si tratta di una donna di 23 anni, una donna di 56 anni, un uomo di 56 anni, una donna di 57 anni, un uomo di 61 anni residenti/domiciliati a Rieti, cluster noti. Una donna di 26 anni residente/domiciliata a Rieti cluster nuovo. Una donna di 51 anni residente/domiciliata a Contigliano, cluster noto. Un uomo di 29 anni residente/domiciliato a Poggio San Lorenzo, cluster nuovo.

Sono 220 i contatti in sorveglianza domiciliare, sintomatici 23, 12 i soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare, il totale positivi in provincia di Rieti è di 61.

Prosegue incessante l’attività dei sanitari della Asl di Rieti in tutta la provincia di Rieti per testare, tracciare e trattare ogni singolo caso che si evidenzi sul territorio. Nelle ultime 24 ore presso il drive-in della Asl di Rieti sono stati eseguiti 269 tamponi nasofaringei di cui 13 relativi a persone di rientro da zone a rischio.

 

“In questi sette mesi di pandemia, come Azienda Sanitaria Locale di Rieti, abbiamo emanato centinaia di note di sensibilizzazione e informazione sanitaria a tutti i cittadini della provincia di Rieti, ricordando l’importanza della prevenzione, dell’uso della mascherina e del distanziamento sociale, richiamando tutti al senso di responsabilità a tutela della propria salute e di quella degli altri. Abbiamo diffuso numerose note appellandoci al buon senso dei giovani, oggi più esposti di altri, ricordando l’importanza del distanziamento sociale, che è una delle misure più importanti da adottare per evitare la diffusione del virus. I dati registrati in questi ultimi giorni, anche rispetto al numero di tamponi eseguiti (soltanto nelle ultime 24 ore ne abbiamo eseguiti 269) ci devono far riflettere e immaginare, per le prossime settimane, un possibile progressivo aumento dei contagi. Per questo motivo rinnoviamo a tutti i cittadini l’invito a tenere alta l’attenzione, ad utilizzare tutte le misure di prevenzione e contenimento del virus in vigore e, in caso di febbre, tosse, difficoltà respiratorie, a rivolgersi al proprio Medico di famiglia e al personale sanitario della nostra Azienda”.

Direzione Aziendale Asl Rieti 

Unità di crisi aziendale Covid-19 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui