Il sindaco Arena: "Diverse classi in quarantena ma molte altre che hanno portato a termine il periodo di isolamento"

Covid, anche a Marta scuole chiuse da lunedì. A Viterbo “situazione gestibile”

116

Anche nel Comune di Marta l’amministrazione comunale ha deciso per la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, da lunedì 16 novembre e fino al 30 del mese.

Dal 1 dicembre, come si legge nell’ordinanza n.31/2020, le classi dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado del plesso scolastico di Marta torneranno a svolgere l’attività didattica ed educativa in presenza.

L’amministrazione “chiede la massima collaborazione delle famiglie perché la misura cautelativa, disposta nostro malgrado per tutelare la salute di tutti, abbia efficacia, tenendo i figli a casa ed evitando per quanto possibile ogni tipo di contatto superfluo”.

Intanto martedì scadrà l’ordinanza di chiusura dell’istituto “Stradella” di Nepi. Il sindaco Franco Vita ha comunicato che “a meno di ulteriori decisioni governative o regionali le lezioni in presenza inizieranno mercoledì prossimo” e che si stanno valutando le relative modalità, tra cui “un inizio graduale per tipi di classe”.

Nel capoluogo durante l’ultimo Consiglio comunale il sindaco Giovanni Arena ha spiegato che, nonostante Viterbo registri un numero considerevole di casi giornalieri, la situazione nelle scuole è “tutto sommato gestibile”, con diverse classi in quarantena ma molte altre che hanno portato a termine il periodo di isolamento. Per l’inizio della settimana prossima è invece previsto l’avvio dello screening nelle scuole medie viterbesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui