Cosa fare e non fare fino al 15 gennaio

Covid, Mattarella ha firmato il nuovo decreto: in vigore le misure fino al 15 gennaio

142
Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella

Arrivata la firma per le nuove misure anti Covid in tutta Italia a partire da oggi. Nella tarda serata di ieri il Presidente della Repubblica Mattarella ha siglato il decreto approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso lunedì.

Le misure saranno adottate fino al 15 gennaio come vuole il Dpcm attuale. Da oggi 6 gennaio zona rossa con divieto di spostamento se non per motivi di necessità, salute e lavoro, per ricongiungimenti familiari o per fare visita ad amici o parenti una sola volta al giorno con autocertificazione.

Da domani 7 gennaio fino all’8 tutta la Nazione sarà gialla ma non ci si potrà spostare da regione a regione. Il Coprifuoco rimane dalle 22 alle 5 mentre per bar e ristoranti si potrà riaprire – in quei due giorni – fino alle ore 18, poi solo asporto fino alle 22 e consegna a casa. Negozi aperti fino alle 20, via libera anche ai centri commerciali.

Per il weekend del 9 e 10 gennaio sarà zona arancione in tutta Italia, è vietato muoversi da regione e da comune, tranne le consuete eccezioni anche per centri con meno di 5 mila abitanti – in un raggio di 30 chilometri – sempre con autocertificazione. Bar e ristoranti aperti ma solo per asporto – fino alle 22  e consegna a domicilio. Negozi aperti, centri commerciali chiusi.

Incertezza ancora su come saranno i colori delle fasce da lunedì 11 gennaio fino al 15 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui