Crisi in Comune, la proposta di Arena oggi all’esame dei capigruppo: “Vicesindaco a FdI, Lavori pubblici assessorato unico”

Iniziano gli incontri per definire deleghe e posizioni del nuovo esecutivo che il sindaco auspica di comporre entro sabato

148

Vicesindaco a Fratelli d’Italia, stop allo spezzatino dei Lavori pubblici che torna sotto la guida di un solo assessore e consiglieri delegati nei vari settori della stessa bandiera di chi li gestisce a livello politico.

Questa la proposta che stamani il sindaco Arena sottoporrà ai capigruppo di maggioranza.

Dopo l’incontro di ieri con i big del centrodestra – i senatori Umberto Fusco (Lega) e Francesco Battistoni (Forza Italia) e il deputato di Fratelli d’Italia Mauro Rotelli – per delineare il perimetro su cui ragionare ora la disamina dei dettagli passa nelle mani dei capigruppo consiliari.

Il primo cittadino infatti tiene a sottolineare che non c’è ancora nulla di ufficiale “ci possono sempre essere delle variabili da valutare in corso d’opera”.

Sul vicesindaco ricorda che nell’accordo elettorale era previsto che la posizione “sarebbe stata ricoperta per due anni e mezzo dalla Lega e per i successivi da Fratelli d’Italia”.

Il clima sereno e collaborativo di ieri e la rinnovata fiducia dei partiti nei suoi confronti gli fanno dichiarare che “massimo entro sabato spero di formare la nuova giunta”.

Perché “c’è tanta carne al fuoco tra progetti iniziati, in procinto di essere avviati e quelli da presentare entro scadenze determinate per ottenere i finanziamenti ministeriali”.

E cita: “Qualità dell’abitare, il Piano periferie, i 2 milioni per Bagnaia” e ancora “il completamento delle ex scuderie Sallupara, il museo sotto i portici di piazza del Comune” solo per dirne alcuni.

Per quanto riguarda la situazione in Provincia e l’alleanza tra azzurri e Pd – stigmatizzata dai meloniani – rimarca: “Come sindaco io non intervengo. Sarà Forza Italia a decidere cosa fare”.

Sembra quindi che i nuvoloni che si addensavano su Palazzo dei Priori si stiano diradando e si vada verso una nuova era dell’amministrazione Arena. Intanto da oggi il via agli incontri con i capigruppo per efficientare, secondo le indicazioni provenienti dai partiti, l’operatività amministrativa con la formazione di una nuova giunta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui