Cronaca semiseria dello sbarco sulla luna. Sempre che ci sia stato…

Lo sbarco sulla luna, che ci sia stato o no, sicuramente ha portato a un altro sbarco. Quello sull'aumento di stipendio...

368

sagginiUna vignetta che mi ha fatto ridere

Non mi dite che metto tutto sullo scherzo. Per favore non me lo dite, perché lo sto già facendo, senza che me lo diciate. Proprio ieri su Fb è uscita una vignetta che ritraeva un uomo in tuta spaziale, che posava davanti ad un pannello dove c’era uno sfondo lunare. Davanti a lui un cineoperatore riprendeva la scena, mentre una voce fuori campo avvertiva: “Bisogna andare!”. L’uomo in tuta spaziale si lamentava: “Ma qui si stava tanto bene…”. “Bisogna andare, ci aspetta Marte!” ribatteva la voce fuori scena.

Tre astronauti americani sulla luna

C’è poco da aggiungere o da spiegare. Ancora una battuta anche carina, per dire che l’uomo sulla Luna non c’è mai arrivato e che festeggiamo qualcosa che non è mai avvenuto. Infatti, oggi sarebbero 50 anni dal primo e unico sbarco dell’uomo sulla Luna realizzato dalla Missione Apollo 11 che riuscì a portare sul nostro satellite ben tre uomini, Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins.

Il cerotto aumenta lo stipendio

All’epoca dirigevo i Sistemi Informativi di una grande multinazionale americana di stanza a S. Palomba di Pomezia. Ricordo che il settimanale Epoca, in un servizio sulla missione Apollo, pubblicò una foto dove tra le altre cose, mostrava un cerotto Johnson & Jonson (che era la Società per la quale lavoravo), tra gli oggetti in dotazione degli astronauti. Il giorno dopo portai la rivista sul tavolo del presidente della Società, e questa mia scoperta, mi fruttò subito un aumento di stipendio. Infatti su questa notizia l’ufficio marketing imbastì una campagna pubblicitaria, che ebbe un notevole successo.

Il mio sbarco sull’aumento di stipendio c’è comunque stato

Ma torniamo a noi, quell’impresa fu da me salutata come una vittoria dell’uomo che si avviava a conquistare lo spazio. Insomma fu una bella soddisfazione. Salvo poi che in 50 anni non è accaduto più niente, e molti dubbi si sono fatti strada. Molti interrogativi si sono rivelati sempre più imbarazzanti. Noi non siamo ancora in grado di stabilire la verità. Comunque io nel bene (se ci siamo arrivati) o nel male (qualora fosse solo una finzione cinematografica), una cosa certa l’ho avuta, guadagnando un aumento di stipendio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here