Da domani addio alla copertura della cassa integrazione, Bianchini (MIO): “Come faremo a pagare stipendi e contributi?”

151
Paolo Bianchini, fondatore di M.I.O. Italia

“Da domani migliaia di lavoratori non avranno più la copertura della Cassa Integrazione in deroga per la fine delle famose 18 settimane.
Il settore dell’ospitalità, già ridotto sul lastrico per incassi irrisori, da domani avrà l’intero costo del personale a proprio carico. Come faremo a pagare stipendi e contributi? – chiede Paolo Bianchini, Presidente di MIO | ITALIA – Federturismo Confindustria –
Il Governo sta affossando un comparto strategico dell’economia italiana, scaricando il costo sociale di questa crisi tremenda sulle spalle delle aziende. Turismo ed enogastronomia sono il motore dell’Italia con oltre 1.300.000 addetti e il 13% del Pil, però migliaia di bar, ristoranti e piccoli alberghi falliranno e non per loro responsabilità.
Conte e il suo Governo avranno sulla coscienza migliaia di famiglie sul lastrico.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui