Da Seneca, street writer , un omaggio a Viterbo e a Santa Rosa

405

Viterbo- Oggi parliamo di Seneca. Stavolta però la filosofia non c’entra.
Seneca infatti è lo pseudonimo di un artista , che ha consegnato ad un posto di blocco, durante il lockdown, le sue opere, poi disposte da un cittadino di Vo’ nella piazza del paese.

Così scritto nel messaggio sul gruppo facebook “Quelli che…a Vo'”: “Ha fatto per noi delle opere per farci sentire la sua solidarietà…in un abbraccio artistico! Le ha fatte collocare in più punti della piazza di Vo’…. adesso sta a voi trovarle!!! In questi giorni i nostri confini sono stati chiusi da paura e timori…ma tanta gente è con noi! Un abbraccio da Seneca artista”.

E’ come partita una sorta di caccia al tesoro in paese: in tanti hanno poi condiviso sui social la foto delle opere trovate.

Seneca è lo pseudonimo di un writer che disegna a suo modo l’amore: ad Abano Terme le sue opere si scorgono sulle pareti degli hotel abbandonati, sulle serrande delle edicole, lungo i muri delle strade.

Come la gran parte degli street artist non ama apparire e si firma con il nome del filosofo dell’antica Roma.

È passato anche a Viterbo lasciando una bellissima immagine di Santa Rosa.
Un regalo per noi e un omaggio a Rosina nostra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui