Dagli insulti alla rissa: arrestati 8 rumeni per una lite tra famiglie

Sei degli uomini sono stati soccorsi e trasportati al pronto soccorso di Belcolle dai sanitari del 118 per le lesioni riportate al corpo

300

Una lite tra due famiglie è finita in rissa. Otto persone, di nazionalità rumena, durante un litigio ricco di insulti si sono picchiati violentemente al centro di Caprarola. I rapporti tra le due famiglie rivali erano degenerati da tempo ed è bastata una piccola scintilla a portare, tra schiaffi i pugni, alla resa dei conti.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è la gestione del parcheggio e dei loro rispettivi mezzi ha causato la rissa tra parolacce e sputi bloccata quasi subito dai carabinieri. I militari dell’Arma, appena avvertiti da alcuni passanti che hanno assistito alla scena, hanno chiamato i rinforzi da Viterbo per fermare l’aggressione.

Sei degli uomini sono stati soccorsi e trasportati al pronto soccorso di Belcolle dai sanitari del 118 per le lesioni riportate al corpo. Dopo calci e pugni le 8 persone sono state arrestate dai carabinieri. Al momento si trovano nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui