Dal 1° giugno torna l’operazione della Guardia Costiera “Mare Sicuro”

Fino al 15 settembre la campagna della Guardia Costiera tutelerà bagnanti e diportisti e garantirà la corretta fruizione delle spiagge e del mare.

393

E’ stato il ministro ai Trasporti Danilo Toninelli a “benedire”, insieme al Comandante Generale delle Capitanerie di porto, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, l’edizione 2019 di “Mare Sicuro”. Un’attività che da quest’anno è stata anticipata per la prima volta al 1° giugno, e che fino al 15 settembre vedrà impegnati circa 3.000 uomini e donne della Guardia Costiera a tutela di bagnanti e diportisti e per garantire la corretta fruizione delle spiagge e del mare.
Giunta alla sua 28° edizione, l’operazione “Mare Sicuro” punta a garantire la sicurezza della navigazione e la salvaguardia di bagnanti, diportisti e subacquei. Oltre 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei saranno dislocati lungo gli 8.000 km di coste del Paese, sul Lago di Garda e sul Lago Maggiore, per vigilare sul regolare svolgimento delle attività ricreative e commerciali e per tutelare l’ecosistema marino. Nell’estate 2018 grazie a “Mare sicuro” sono state salvate 1.703 persone, soccorse 716 unità da diporto, sequestrate 20.000 attrezzature balneari. Il Ministro Toninelli ha espresso la sua personale soddisfazione per il prezioso lavoro e i brillanti risultati già conseguiti dagli uomini e dalle donne della Guardia Costiera nell’espletamento dei propri compiti istituzionali. Ma con l’approssimarsi dell’estate – ha aggiunto il Ministro – l’attività messa in campo dalla Guardia Costiera andrà a intensificarsi, rendendo più serene e sicure le vacanze di noi tutti”. Anche quest’anno, a conferma del successo delle passate stagioni, i diportisti potranno contare sul rilascio del “Bollino Blu”, che eviterà inutili duplicazioni nei controlli sulle unità, favorendo il principio di “autotutela” ai fini della sicurezza.
Nei prossimi giorni si terrà un’apposita conferenza per illustrare le novità dell’operazione sul tratto di litorale del Dipartimento Marittimo del Lazio di cui fa parte anche Civitavecchia, guidato dal comandante Vicenzo Leone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui