Dalla Nutella alla mortadella: Arena sulle orme di Salvini. In attesa degli assessori…

279
Arena panino

Alla faccia di tormenti e incubi (non gli sono davvero mancati in queste settimane), il sindaco Giovanni Arena – meglio così – riesce a non perdere il buonumore e il gusto per l’ironia, anche su se stesso. Doti che non guastano, anzi che lo rendono simpatico. A patto, però, che – quando c’è da esercitare la fermezza, da farsi sentire e magari da sbattere i pugni sul tavolo – non si rinunci all’impresa (certamente meno piacevole). Mica per un malinteso senso di muscolarità… No. Solo ed esclusivamente per il bene della città. Ma qui – oggi – parliamo di altro, ci va di scherzare un po’, mica si può sempre stare col muso lungo… E’ per questo che abbiamo “sottratto” alla fervida pagina Facebook del primo cittadino questa foto di lui che sgranocchia di buona lena un paninazzo nella solitudine dei divani e degli affreschi del Palazzo, “in attesa – ha celiato nel post – degli assessori”. Eh, già… Una dovuta e benaugurale pausa mangereccia, significativamente immortalata nell’istantanea. Forse mutuata dall’inconfondibile stile nazional-popolare delle celebri e succose colazioni salviniane… Il Capitano divora pane e Nutella, il sindaco di Viterbo mortadella (a meno che non sia una più sostanziosa porchetta). Porta bene al vice-premier, perché non dovrebbe portar bene a lui?! In attesa, appunto, degli assessori…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui