L'assessorato alla Salute replica alla notizia sull'economizzare sottraendo farmaci a chi ne ha bisogno

D’Amato: “La Regione adotta le buone pratiche sulla spesa farmaceutica, nessun risparmio”

113
farmacia

“Da anni le buone pratiche adottate dalla Regione sulla spesa farmaceutica sono indirizzate ad una appropriatezza della spesa”.

Lo dichiara con una nota l’assessorato alla Sanità della Regione Lazio.

“E’ assolutamente priva di fondamento la notizia di un risparmio da determinare sottraendo farmaci a chi ne ha bisogno. Il tema non è il risparmio, ma evitare sprechi e un uso inappropriato di farmaci, come per altro è fortemente raccomandato da AIFA che fa un monitoraggio su tutte le Regioni italiane sui consumi di farmaci e sull’appropriatezza prescrittiva traendone un indicatore virtuoso per quelle Regioni che governano in maniera appropriata la spesa farmaceutica, nel rispetto del tetto di spesa del 7% sul Fondo sanitario regionale fissato dallo Stato”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui