I gialloblu, in dieci per un’ora, riescono ad uscire con un punto dal Liberati

Debutto bagnato per la Viterbese: con la Ternana finisce a reti bianche

120

Si alza il sipario sul campionato di Serie C e la Viterbese finalmente sale sul palco per uno dei match più sentiti dalle due tifoserie: quello con la Ternana.

In un Liberati deserto per via delle disposizioni anti-Coronavirus, i gialloblu già al 20esimo devono vedersi privati dell’asso Tounkara, che nel giro di neanche 5 minuti si becca due cartellini gialli lasciando i suoi compagni in dieci per un’ora.

Dopo l’espulsione Agenore Maurizi fa di necessità virtù e, complice la pioggia che rende il campo pesantissimo, racchiude tutta la propria squadra dietro la metà campo optando per le ripartenze in contropiede. Al 32esimo il grande ex Iannarilli è chiamato agli straordinari per salvare la sua porta da un tiro ravvicinato di Simonelli. Qualche minuto più tardi, al 36esimo, la Viterbese spreca ancora la palla del possibile 1-0: Diakite combina un pasticcio in prossimità della porta ma Alessandro Rossi, preso forse dalla foga, non concretizza sparando alto. Il primo tempo finisce con la bellezza di 6 ammoniti ed un espulso.

Nel secondo tempo la Ternana, parsa piuttosto scialba, ci prova solo con Marilungo di testa non trovando particolare fortuna. La Viterbese resiste stoicamente senza far incorrere in alcun rischio il giovane Daga, portandosi a casa un pareggio che, per come si era messa la partita, sembra essere ottimo.

Maurizi tuttavia recrimina per l’espulsione di Tounkara, giudicando il secondo giallo “esagerato”. Come detto, la Ternana non ha creato nulla di che, la Viterbese invece anche in dieci è riuscita a creare trame di gioco pericolose. Per questo rimane l’amaro in gola pensando all’espulsione di Tounkara, con lui in campo sarebbe forse finita diversamente.

Il tabellino:

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Russo (17′ st Proietti), Suagher, Diakité, Laverone; Defendi (Cap.), Paghera (1′ st Kontek); Torromino (44′ st Peralta), Falletti (17′ st Marilungo), Furlan (28′ st Onesti); Vantaggiato. A disp.: Marinaro, Vitali, Mammarella, Argento, Niosi, Bergamelli. All.: Richiard Vanigli (Cristiano Lucarelli squalificato)

Viterbese (3-5-2): Daga; Mbende, Markic, Baschirotto; Simonelli (34′ st Menghi E.), Urso (26′ st Bianchi), Bensaja (Cap.), Sibilia, Bezziccheri; Rossi (31′ st Calì), Tounkara. A disp.: Maraolo, Ricci,  Galardi, Zanon, Magrì, Menghi M., Benvenuti. All.: Agenore Maurizi

Arbitro: Alessandro Di Graci (Como). Assistenti: Amedeo Fine (Battipaglia), Antonio Piedipalumbo (Torre Annunziata). IV Ufficiale: Cristian Cudini (Fermo)

Note: Osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa dell’arbitro Daniele De Santis. Ammoniti: Tounkara, Simonelli, Bezziccheri e Calì (V.); Russo, Diakitè, Laverone, Kontek e Suagher (T.) Espulsi: Tounkara (V., doppia ammonizione).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui