Al centro della polemica lo stato in cui versa La Scuffiaccia

Degrado a Villa San Giovanni, l’opposizione incalza il Comune

291

Nuova diatriba tra maggioranza e opposizione a Villa San Giovanni, stavolta la pietra dello scandalo sarebbe lo stato di degrado de La Scuffiaccia.

L’opposizione in risposta alle segnalazioni apparse sui social network invita il Comune a intervenire per riqualificare l’area tanto cara agli abitanti.

Di seguito riportiamo l’appello della lista ”Noi con San Giovanni” guidata dall’ex candidato sindaco Marco Berni.

“Dopo segnalazione apparsa sui social network, siamo venuti a constatare lo stato in cui versa uno dei posti più suggestivi e di maggior aggregazione dei nostri concittadini: La Scuffiaccia. Piange il cuore vedere in questo stato questo piccolo, ma immenso, patrimonio paesaggistico di Villa San Giovanni in Tuscia. Proprio ora che l’amministrazione comunale vanta, dal primo gennaio, ben 9 operai (record storico che impiegherà una spesa per i cittadini di circa 100.000€ annui) possibile che nessuno si sia premurato di far monitorare e prevenire questo scempio? Noi come opposizione diamo disponibilità completa all’Associazione Culturale “La Scuffiaccia” per riportare a far risplendere questo gioiello del patrimonio Comunale”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui