Degrado Viterbo, porte storiche abbandonate e in rovina: rabbia sui social

L'appello rimbalza sui social e attende una risposta dall'amministrazione

381
porta san pietro 5
Porta San Pietro nel degrado

Torna in auge attraverso i social la protesta dei cittadini nei confronti dell’abbandono, da parte dell’amministrazione di Viterbo, delle porte storiche della città: un degrado impressionante e un brutto biglietto da visita per la Città dei Papi.

Affreschi di pregio lasciati alle intemperie, ante di legno che hanno visto troppi anni senza mai aver ricevuto un restauro e colori sempre più sbiaditi. Il valore storico/culturale e artistico che stiamo perdendo è enorme e non c’è verso di farlo capire a chi di dovere.

Va scomparendo anche il bellissimo affresco che decorava la porta

La protesta, portata avanti da molti cittadini negli anni, torna sotto gli occhi di tutti sulla nota pagina viterbese “Viterbo civica“.

L’esempio riportato è quello di Porta San Pietro, dove dei magnifici affreschi vanno ormai scomparendo a causa del totale abbandono. Non va meglio allo stato delle ante della porta storica: semi distrutte e fradice. La porta, purtroppo, è anche nota per ospitare sempre più numerosi allagamenti e ne è vittima impotente assieme alla vicina Osteria Salicicchia, che da troppo tempo chiede un intervento appropriato del Comune di Viterbo.

“Certo un bel biglietto da visita all’ingresso ad uno dei più bei centri storici d’Italia”, dichiara il cittadino che ha reso pubbliche le sue foto sulla pagina Facebook sopraccitata. Un’affermazione che fa riflettere e che dovrebbe convincere subito l’amministrazione a intervenire, prima che sia troppo tardi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui