Oggi la 'costruzione' dell'intelaiatura metallica che ospiterà Gloria, il 27 sessione di recupero per i facchini

Direzione Santa Rosa 2022, tra prove di portata e montaggio del ponteggio a San Sisto

105

Prove di portata dei facchini, sopralluogo per estendere il percorso a via Marconi, montaggio ponteggio a San Sisto…

Tutti momenti che avvicinano e rendono sempre più reale il ritrovare, dopo due anni di assenza causa pandemia, il tradizionale appuntamento con l’evento simbolo di Viterbo: il Trasporto della Macchina di Santa Rosa.

Una, forse l’unica, occasione in cui i viterbesi sono tutti d’un sentimento.

Da oggi quindi via al montaggio del ponteggio che poi ospiterà Gloria fino alla ‘mossa’ nella sera del 3 settembre.

Poi sarà la volta della sistemazione del manto stradale del ‘boulevard’ Marconi, tratto aggiunto quest’anno al tradizionale percorso del Trasporto.

Per la bisogna, l’amministrazione Frontini ha stanziato d’urgenza 50mila euro.

Quindi la formazione della squadra dei cavalieri biancovestiti che il 3 settembre ha l’onore di essere il motore umano della Macchina.

Il 27 luglio, infatti, si terrà la sessione di recupero per quei facchini che, per vari motivi, non hanno potuto partecipare alle prove di portata che si sono tenute dal 30 giugno al 2 luglio.

E dopo la valutazione delle prove, il Sodalizio deciderà la formazione della squadra della ‘ripartenza’.

Il Trasporto 2022 sempre più reale e vicino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui