Disavventura di una suora: vede un malintenzionato e perde i sensi

284

Intravede l’ombra di un uomo, si spaventa da morire e cade a terra perdendo i sensi.

E’ accaduto ad una suora del monastero Monte Carmelo in viale Cardinal Tardini a Vetralla la scorsa notte.

La suora carmelitana si stava affrettando a chiudere il portone di ingresso del monastero per l’ora di cena, quando ad un tratto  – appena fuori – nota la sagoma di un uomo e, terrorizzata, si accascia al suolo, colpita da una  sincope.

Le sue consorelle, non vedendola arrivare a tavola, prese dalla preoccupazione si precipitano all’ingresso del convento, dove la trovano stesa sul pavimento del sacrato priva di sensi.

Immediato l’intervento del 118 e dell’automedica, che soccorrono la religiosa, che nel frattempo aveva appena ripreso conoscenza.

Dopo i controlli da parte dei  sanitari, che notano ancora il persistente stato d’ansia della carmelitana, la trasportano al pronto  soccorso di Viterbo, dove viene dimessa dopo alcune ore.

La suora ha raccontato successivamente ai carabinieri di Vetralla che l’ombra che aveva intravisto era certamente quella di un malintenzionato che stava provando a entrare nell’edificio e che dopo le sue urla l’uomo ha girato i tacchi ed è fuggito.

Continuano le ricerche del malvivente, anche se la suora non è stata in grado di fornire  una descrizione accurata dell’uomo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui