Distribuzione kit differenziata, è polemica politica

File di cittadini al centro distribuzione dei kit a Villa Albani.

283

File di cittadini al centro distribuzione dei kit a Villa Albani. Sul posto infatti si sono recati il candidato sindaco di Centrodestra, Ernesto Tedesco, e il leader de La Svolta, Massimiliano Grasso, che non hanno mancato di polemizzare con l’attuale amministrazione per la modalità di distribuzione dei kit. “Stamane sono stato testimone diretto – ha commentato Tedesco – della approssimazione che contraddistingue le scelte di questa Amministrazione. Ho portato non solo ai cittadini in fila per i kit della differenziata, ma anche ai dipendenti di Csp, la mia solidarietà. Ma i civitavecchiesi si ritrovano anche a dover affrontare tour de force per poter avere i mastelli entro lunedì”. A replicare al candidato sindaco del centrodestra è stato l’amministratore di Civitavecchia Servizi Pubblici, Francesco De Leva. “Probabilmente se i candidati fossero venuti anche durante la distribuzione della zona centro si sarebbero resi conto che le file erano superiori a quelle che si sono registrate in questi giorni. Tra l’altro la consegna attuale è iniziata dal primo marzo, dunque due mesi e mezzo di tempo. Di più rispetto ai due mesi della volta scorsa. Ma ora siamo in campagna elettorale, lo capisco”. Polemica che invece Massimiliano Grasso rispedisce al mittente. “Per una mera questione elettorale, l’amministrazione uscente – ha detto il leader de La Svolta – sta sottoponendo migliaia di cittadini e gli stessi dipendenti della società partecipata ad uno stress inutile, anche perché abbiamo scoperto che i cassonetti non saranno rimossi se non a giugno”. Puntuale però la controreplica di De Leva. “I cassonetti verranno rimossi da subito – afferma – naturalmente con i tempi che saranno necessari per toglierli tutti. Tra l’altro stiamo anche predisponendo la distribuzione in tutta la città di cestini che saranno adibiti al conferimento degli escrementi dei cani. Fino a quel momento però, andranno gettati nell’indifferenziata. Mi rendo conto che è un disagio, ma cercheremo di farlo durare il meno possibile. Per il resto, sabato e domenica (oggi e domani, ndr) Villa Albani sarà chiusa, ma saremo comunque noi di Csp, almeno nella giornata di sabato, a fornire i kit della differenziata ai condomini”.

Resta il fatto che, almeno per il primo periodo, i disagi molto probabilmente ci saranno, ma andranno poi via via scomparendo, come del resto è già successo per la zona centro, tutto sommato anche in tempi piuttosto celeri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui