“DOBBIAMO ESSERE COSTRUTTORI DI FUTURO” : ANNA MARIA BERNINI A VITERBO

83

Viterbo- Ultimo giorno di campagna elettorale con Anna Maria Bernini.

Andrea Di Sorte introduce l’incontro di oggi, 10 giugno, allo Chalet Garbini, con Anna Maria Bernini, capogruppo dei senatori di Forza Italia in Senato e vice coordinatore nazionale di FI. “È stata una campagna elettorale intensa – sostiene Andrea Di Sorte – con il capolista Giulio Marini e gli altri candidati consiglieri a favore del candidato sindaco Claudio Ubertini, serio, onesto, preparato”.

Claudio Ubertini e Anna Maria Bernini

Giulio Marini ribadisce che il gruppo porterà in dote a Viterbo grandi risorse da far utilizzare a persone preparate, come Ubertini e il suo team.

Claudio Ubertini ringrazia il capogruppo dei senatori di Forza Italia e anche Francesco Battistoni, Giulio Marini e Andrea Di Sorte. Poi ricorda: “Con Giulio abbiamo iniziato il nostro percorso per trovare fondi per la città. E lo abbiamo fatto alla grande. Si dice che il 40 per cento delle persone non voglia andare a votare e dobbiamo convincere gli indecisi a esercitare il proprio diritto”. Poi sottolinea: “Noi, nella nostra campagna elettorale non abbiamo raccontato favole.”.

Il sottosegretario Battistoni ribadisce:” La nostra campagna elettorale da una palla di neve è diventata una valanga, basandosi su fatti concreti.
Noi abbiamo una lista formata da persone di esperienza e da nuovi, per il bene del territorio.”.


Anna Maria Bernini afferma:
“Abbiamo preso decisioni coraggiose. È ovvio che uniti si vince, ma bisogna essere uniti veramente. Questa spaccatura momentanea del Centrodestra si ricucirà. Silvio Berlusconi è stato capace di intuire il futuro e di condividerlo, generando e condividendo benessere.”
Afferma anche:
“Ho visto entrare in Senato persone orgogliose della loro ignoranza. Non basta essere onesti e trasparenti, ci vuole anche la competenza. Non si può migliorare Viterbo se non si hanno al governo dells città persone competenti.”.
Poi ricorda il suo percorso politico e l’importanza della politica intesa come strumento a favore degli altri e di quanto sia importante lottare contro l’astensionismo.
Infine conclude:” Dobbiamo essere Costruttori di futuro, con impegno, amore, passione e competenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui