Dogane, sequestrate 54mila paia di pantofole

Per un valore di oltre 10 mila euro

210

Maxi sequestro dell’agenzia delle Dogane e Monopoli di Civitavecchia. Nell’ambito di una specifica attività volta alla tutela del commercio, sono state sequestrate dai funzionari dell’Agenzia 54.400 paia di pantofole del valore di oltre 10 mila euro. Il sequestro è avvenuto per la mancata etichettatura sulla composizione delle tomaie e delle suole, come previsto dalla normativa dell’Unione Europea, oltre che per la fallace indicazione di origine. I prodotti erano di origine e provenienza cinese, ed in più su nessuna calzatura c’erano le informazioni previste circa la composizione dei materiali. Le pantofole riportavano la denominazione di un brand riconducibile a un noto marchio italiano che avrebbero potuto indurre in inganno il consumatore sulla reale origine. La merce è stata sottoposta a sequestro amministrativo in attesa della eventuale regolarizzazione sull’etichettatura sia sulla composizione dei materiali che dell’origine. All’importatore sono state comminate due diverse sanzioni amministrative, rispettivamente di 6mila e 20 mila euro, oltre alla segnalazione alla Camera di Commercio di Roma per la mancata etichettatura e per la violazione della tutela del Made in Italy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui