I funerali alle 11,30 nella chiesa di Santa Maria del Soccorso a Cura di Vetralla; oggi pomeriggio la camera ardente

Domani l’ultimo saluto al piccolo Matias

138
Ieri sera la veglia di preghiera per il piccolo Matias

VETRALLA – Si svolgeranno domani mattina alle 11.30 i funerali del piccolo Matias, il bimbo ucciso martedì 16 novembre e per il cui omicidio è stato tratto in arresto il padre: Mirko Tomkow, 44enne polacco.

L’ultimo saluto al bambino si terrà nella chiesa di Santa Maria del Soccorso a Cura di Vetralla; oggi pomeriggio invece sarà aperta la camera ardente nella chiesetta del cimitero.

Ad annunciarlo, sulla pagina facebook, l’amministrazione comunale.

“Tutti, fisicamente ma anche virtualmente, per le regole imposte dal Covid, ci stringeremo in un forte abbraccio, silenzioso e commosso, alla mamma e ai familiari.
Buon viaggio Matias”, si legge nel post.

Mentre la comunità vetrallese e la Tuscia intera sono ancora profondamente scosse dal terribile accadimento di cronaca, le indagini degli organi inquirenti procedono a tamburo battente per accertare quello che è realmente accaduto nell’arco temporale che va dalle 13,30 alle 15,30: orario in cui si sarebbe consumato il delitto.

Il padre, interrogato all’ospedale Belcolle – dove è in stato di arresto piantonato dalle forze dell’ordine – non sarebbe ancora perfettamente lucido e non avrebbe chiesto nulla del figlioletto. La madre, invece, non sa darsi pace e, adesso, si cerca per lei una collocazione perché tornare in quell’appartamento al secondo piano in Stradone Luzi, triste testimone dell’omicidio del suo bambino, sarebbe troppo crudele.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui