Domenica 18 ottobre: arriva finalmente, anche se in ritardo, il tepore dell’ottobrata

123

Avevamo tirato fuori i maglioni, i piumini, i plaid. Avevamo acceso i caminetti per cuocere caldarroste e funghi, pronti ad affrontare un autunno dalle temperature di un autunno precoce, quand’ecco arrivare un tiepido sole domenica 18 ottobre ad annunciare l’arrivo, in ritardo, dell’ottobrata, che porta un po’ di caldo e di tempo soleggiato.

Dopo lunghi giorni grigi di piogge e con temperature rigide anche nei valori massimi, oggi, domenica 18 ottobre potremo uscire più leggeri nelle ore centrali della giornata, anche se di notte farà piuttosto freddo.

Si spezza la catena del rigore di questo autunno. Il ciclone che ha imperversato in Italia negli ultimi giorni e le correnti atlantiche che hanno favorito la discesa di aria fredda dal Nord Europa ha finalmente lasciato il nostro Paese.

A farsi avanti è l’anticiclone che porta l’Alta Pressione nord-africana. Le temperature inizieranno gradualmente a salire, regalandoci giornate più miti.

La città più calda sarà Cagliari con 21 gradi di massima, poi Napoli con 20 gradi. Al Centro a Roma sono attesi 19 gradi e a Firenze 18 gradi. A Milano si registreranno 17 gradi, così come a Venezia e e Genova, mentre a Bologna un grado in più.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui