Domenica 8 torna la Madonna della Quercia, “rinnovo del patto d’amore”

La seconda domenica di settembre, da oltre 500 anni, Viterbo rinnova il patto d'amore con la sua Custode.

379

La seconda domenica di settembre, da oltre 5 secoli, si celebra la festa della Madonna della Quercia, “patrona della Diocesi di Viterbo e Custode della Città”. L’evento – che unisce valori religiosi e civili – quest’anno cade proprio al termine delle celebrazioni in onore a Santa Rosa.

Irene Temperini, presidente della ProLoco di Viterbo, ha spiegato che la festa esprime il “profondo legame tra la città di Viterbo e la sua custode, che dura da oltre 500 anni”. Nel 2020 ricorrerà un importante centenario, quello della fondazione della basilica della Quercia, costruita dai grandi maestri dell’arte fiorentina.

Don Massimiliano Balsi, parroco della basilica di Santa Maria della Quercia, ha parlato del programma religioso, con gli eventi principali del 7 e 8 settembre. Sabato 7 alle 21 si svolgerà la solenne processione con l’immagine della Madonna della Quercia. Domenica 8, giorno effettivo della festa, ricordando “l’antico perdono di settembre” verrà concessa a tutti i presenti l’indulgenza plenaria. La Messa solenne del vescovo Lino Fumagalli nella basilica ci sarà alle 10:30. Dalle 16:30 partirà l’altra processione, dalla chiesa di S.Maria del Paradiso, aperta da sbandieratori e musici e dal corteo storico dell’associazione culturale Pilastro. Alla manifestazione interverranno anche le confraternite della città, oltre al sindaco Giovanni Arena. “La presenza del sindaco rinnova il valore civile della festa”, ha spiegato Don Balsi.

Al termine della festa, verrà allestito un rinfresco nel chiostro della basilica della Quercia. “L’augurio è che la città viva per tutto l’anno – ha concluso Don Massimiliano Balsi – la gioia e il fervore dei primi giorni di settembre”.
Irene Temperini ha anticipato che lunedì 14 ottobre si esibirà a Viterbo il coro di San Marco di Toronto, a continuazione delle celebrazioni all’interno della splendida basilica della Quercia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui