Donna in preda a crisi epilettica, soccorsa dai carabinieri di Bracciano

La signora di 50 anni era nella sua auto, insieme alla nipotina di dieci anni che chiedeva aiuto.

654
carabinieri

Soccorso in extremis per gli agenti della radio mobile dei Carabinieri del comando di Bracciano che, nella mattina di giovedì, hanno ritrovato una donna in preda ad attacchi epilettici nella sua auto, insieme alla nipotina di dieci anni che chiedeva aiuto.
Erano da poco passate le ore 4 del mattino quando agli agenti è arrivata la segnalazione di un’auto, una citroen, ferma su una rotoria in modo sospetto. La pattuglia si è subito recata sul posto per verificare quanto stesse accadendo e lì hanno trovato la donna, una cinquantenne, in preda a violente crisi epilettiche riversa sul posto del passeggero, dove stava la nipotina. Non c’è stato neanche il tempo di chiamare i soccorsi che gli agenti hanno deciso di caricarla nella volante e portarla al pronto soccorso dell’ospedale Padre Pio dove la donna è stata curata e ora sta bene. Per la piccola solo tanta paura e una volta arrivati in pronto soccorso è stata affidata alla madre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui