Dopo il nubifragio, si placa l’ondata di maltempo sulla Tuscia

Nei prossimi giorni previsto un clima prevalentemente sereno

149
acquazzone viterbo

Dopo la giornata di oggi, in cui la città è stata sorpresa da una violenta bomba d’acqua e grandine, con sottopassaggi allagati e secchioni dell’immondizia che nuotavano per le strade, sembra che torni un po’ di sereno, prime dell’inevitabile calo delle temperature.

E’ fisiologico, si sa, con l’arrivo dell’autunno e dei primi freddi saranno sempre più frequenti temporali come quello di oggi e, oltre ad avere sempre a portata di mano un ombrello, dovremo iniziare a coprirci di più per evitare i primi malanni di stagione, dovuti a questi bruschi picchi di maltempo improvviso.

Nei prossimi giorni, comunque, le temperature continueranno a oscillare tra i 10 e i 20 gradi con un cielo prevalentemente soleggiato, gli ultimi sprazzi d’estate prima dell’arrivo della stagione fredda. Per lunedì prossimo, infatti, è prevista un’altra giornata di piogge con conseguente calo della temperatura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here