È arrivata la telefonata della Provincia: se va bene, Strada Acquabianca riaprirà a Natale!

1271

sagginiCari amici di Strada Acquabianca quest’oggi non ho buone notizie per voi. Ieri pomeriggio finalmente, mi è arrivata la tanto attesa telefonata, dall’Amministrazione della Provincia di Viterbo.

Mi ha chiamato il dott. Patrizio Belli dirigente ai lavori pubblici, e mi ha comunicato che per quella frana sulla provinciale Acquabianca, i Vigili del Fuoco hanno chiesto che venga effettuata una attenta analisi tecnica di tutto il costone, che si estende per circa cento metri.

“Dopo questa analisi – ha aggiunto – in Provincia si potranno prendere i provvedimenti opportuni, per la riapertura al traffico della provinciale”. “Ha idea di quanto tempo ci voglia per portare a termine questa verifica?”, ho chiesto al dirigente. “E’ una riposta che non sono in grado di darle, perché il fronte è lungo e le analisi che ci hanno richiesto sono tante”.

Poi ha proseguito: “Sappiamo del disagio di tante persone, ma non possiamo riaprire quella strada, se non è in sicurezza”. Tra l’altro mi ha anche spiegato che non saranno rimossi i macigni della frana, proprio per impedire che qualcuno ci passi. Insomma, bisogna metterci l’anima in pace, e continuare a fare il giro del bavoso passando per Bagnaia. Per me che non sono un tecnico, non basterà da qui a Natale. Speriamo che io mi sbagli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here