Il dato ufficiale di 32 sezioni su 66 vede la candidata civica al 33,17% e la candidata Pd al 28,73

E ballottaggio sia! Frontini e Troncarelli staccano nettamente i competitor

86

A mezzanotte sono ancora diversi i seggi di Viterbo di cui non sono stati ufficializzati i dati.

Ma è ormai evidente, come del resto ampiamente previsto, che i viterbesi torneranno alle urne il 26 giugno.

E ballottaggio sia! Al doppio turno si affronteranno Chiara Frontini e Alessandra Troncarelli, le due lady della politica viterbese il cui confronto diretto era dato dagli addetti ai lavori più che certo.

Ieri, intorno a mezzanotte, il dato di 32 seggi su 66 vedeva Chiara Frontini al 33,17% e Alessandra Troncarelli al 28,73.

Percentuali, che potranno subire delle oscillazioni, ma che non cambiano l’esito: ballottaggio.

Tanto che le due candidate, tramite i social, hanno espresso soddisfazione per il risultato ottenuto dichiarandosi già proiettate a tornare tra la gente per il secondo round.

Anche perché i competitor sono decisamente distaccati.

Laura Allegrini, Fratelli d’Italia, saldamente arroccata al terzo posto ottiene una percentuale del 15,64.

Segue la civica Luisa Ciambella con l’8,77, tallonata da Ubertini del centrodestra con l’8,55.

Ancora più distanti Marco Cardona (Italexit) con il 2,08, Carlo D’Ubaldo (Sinistra per Viterbo) 1,84 e Giovanni Scuderi 1,22.

I dati si riferiscono a 32 sezioni su 66.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui